Giro d’Italia, cent’anni e non sentirli

 

Passo dello Stelvio, salita storica del giro, affrontato anche nel 2017 fonte www.ulb.ac.be

Colline, viste sul mare e montagne, paesaggi straordinari, migliaia di chilometri di strada percorsi da una scia infinita di maglie colorate, di atleti che corrono lungo lo stivale per ore e ore.
Tre settimane in strada a regalare emozioni intense e spettacolo. Il ciclismo non è lo sport più adatto alla società post-moderna, nella quale domina l’immediatezza.
Assistere a gare da 5 ore al giorno è un privilegio non sempre concesso e apprezzato. Ogni giornata in bici è ricca di complessità tecnica, strategica, determinata dal ruolo chiave del gioco di squadra, dal funzionamento di numerose e varie componenti meccaniche, dal ruolo essenziale dell’alimentazione, dallo stress, dalla fortuna, ma soprattutto da fatica. Continue reading “Giro d’Italia, cent’anni e non sentirli”

Arrivederci Roma – noi e il turismo

Chi trova un amico trova un tesoro. E’ un detto, forse banale, ma certamente vero. Al di là di ogni possibile riflessione sul detto, che comunque risulterebbe effimera e di poco valore, e sulla veridicità del caso relativo all’amico a cui mi riferisco, che sì, è un vero e proprio forziere, quello che ho trovato in questi giorni in cui sono stato ospitato a casa sua sono delle chiavi. Le chiavi: un mezzo per poter vedere oltre e di più, per poter vedere davvero cosa c’è oltre quella porta spesso blindata, chiusa e arcinota ai passanti. Continue reading “Arrivederci Roma – noi e il turismo”