Il Vietnam oggi – Communiste …moi non plus

Quello che sarà qui pubblicato non è un vero reportage, non è un diario, né un insieme di documenti.

È invece un insieme di esperienze, sensazioni e impressioni che ho avuto modo di formarmi attraverso ciò che ho visto e gli incontri che ho fatto in questo bellissimo Paese del sud-est asiatico. Un Paese in bilico tra un passato che si manifesta nelle bandiere con falce e martello e la figura di Ho Chi Minh onnipresenti e i Burger King, le Nike, i grattacieli e i motorini, le multinazionali che hanno portato i loro stabilimenti produttivi in Vietnam.

Ecco, è forse più simile a un taccuino di viaggio, e come taccuino di viaggio sarà qui pubblicato: un giorno del viaggio alla volta, di Sabato.

Episodi:

1 – Hanoi, la capitale

2 – Halong Bay: riso & souvenir

3 – Ho Lua & Tam Coc – nel profondo Vietnam

4 – Hua & Hoi An: incubo e sogno americano

5 – My Son & Da Nang: il vecchio e il nuovo

6 – Saigon & Mekong: pecunia non olet.. il pesce invece si’ Continue reading “Il Vietnam oggi – Communiste …moi non plus”

2 – Halong Bay: riso e souvenir

..ovvero struttura e cartongesso, ovvero cruda realta’ e incontrollata opulenza.

Le colline Verdi e le nuvole si riflettono sugli specchi d’acqua delle risaie. A Perdita d’occhio si estendono ai lati della strada che collega Hanoi alle altre città del Nord. I campi sono punteggiati da pali dell’elettricità che si succedono a intervalli regolari e dai cappelli a cono dei contadini chinati a raccogliere le piantine di riso con le gambe immerse nell’acqua. Continue reading “2 – Halong Bay: riso e souvenir”

3 – Ho Lua & Tam Coc – nel profondo Vietnam

Terzo giorno in Vietnam, altro giro turistico guidato. Nonostante il pacchetto confezionato, il Vietnam sa regalare sorprese anche dove non le cerchi, come ad esempio nella nostra guida.

Questo ragazzotto semplice e sorridente si fa chiamare Kimi e la sua figura sembra più vicina a quella di un cabarettista che a una guida, benché lui sia preparatissimo. Continue reading “3 – Ho Lua & Tam Coc – nel profondo Vietnam”

4 – Hue & Hoi An: incubo e sogno americano

L’aereo non e’ una cosa alla portata delle tasche di tutti, Sul volo della Vietnam airlines Hanoi – Hue su cui ci imbarchiamo di primo mattino quelli vestiti peggio siamo noi. Dalla capitale situate nel nord del paese ci stiamo spostando a Hue, nel centro. Qui una volta arrivati veniamo contesi dai tassisti chef anno a gara per farci salire sulla loro auto e portarci in centro, alla città imperiale. La spunta quello che riesce a prenderci le valigie e caricarle in macchina di forza per primo. È lui ad aggiudicarsi I nostri 8 euro.
Continue reading “4 – Hue & Hoi An: incubo e sogno americano”